Archivio

Archivio 16 Aprile 2005

Hale-Bopp

16 Aprile 2005 7 commenti


Ho visto una stella
stasera
più luminosa del sole
magia nella notte
tra gufi che uh! uh!
sembrano piangere
sull?orlo dell?universo
mentre il sole va a dormire
portandosi dietro
i sentimenti inespressi.

Alta in cielo brillava la stella
tra sorelle luminose
osannanti
al suo strascico di luce
come velo di sposa a maggio
danzante tra i semi di pioppo,
nuvola di polvere d?oro.

Stella cometa,
che vedesti
implorante
il Gattopardo,
ora t?imploro:
porta Allen con te
a cavalcioni
portalo a cantare
nei mondi nuovi.
Portalo tra persone
verdi, o rosa, o a pois
purché possa ancora sedersi
a bere e cantare
e vedere la luna inchinarsi
lucente a riverirlo.

(in morte di Allen Ginsberg, Grado, aprile 1997)

Riferimenti: su Allen Ginsberg

Categorie:Senza categoria Tag: ,