Archivio

Post Taggati ‘volto’

un volto di donna, una mattina

23 Febbraio 2007 9 commenti


(scritta mentre ascolto il CD: Devotional Songs, di Nusrat Fateh Ali Khan)

all?angolo di una strada incontro lo sguardo di una donna araba. Indossa un cappottino beige. La sua testa è avvolta da un foulard dai colori indefiniti, ma il suo sguardo è aperto, curioso, attento.
Ci guardiamo per una frazione di secondo e in quella frazione sento distintamente dentro di me un moto di affetto, sorellanza, vicinanza.
Sento di amarla così com?è, per il suo essere donna, per la fatica che mostra e insieme nasconde, per la sua devozione, per la sua semplicità.
E contemporaneamente, sento di non sopportare più il viso falso e levigato di ogni donna che appare sui giornali e sulle televisioni. Visi truccati, ritoccati, celati (altro che burqa!). Visi che esprimono sentimenti repressi e occultati; corpi che mostrano l?inutilità del tempo che passa, la sua vacuità, la sua mancanza di senso intrinseco.

Sento che una vera rivoluzione (che bella parola, usiamola più spesso, senza paure) debba passare attraverso la verità.
Il coraggio di mostrarsi per quello che si è, per quello che si prova.

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,